home
aft Eventi e Attività

Quaderno Collegato alla Mostra

Invito

Mario Chieffo

Le porte e i ponti

20 aprile - 10 maggio 2002

Georg Simmel scriveva che "il ponte, nella correlazione di separatezza e unificazione, fa cadere l'accento su quest'ultima e supera, nel momento stesso che la rende visibile e misurabile, la distanza tra i suoi punti di appoggio, _la porta rappresenta in modo decisivo come il separare e il collegare siano soltanto due facce dello stesso e medesimo atto". Dall'analisi dei significati simbolici delle porte e dei ponti ha preso l'avvio la ricerca antropologica e fotografica di Mario Chieffo sulla città di Prato: le porte, in primo luogo, nella loro duplice funzione di separare e collegare, ed i ponti che uniscono ciò che è separato. Di fatto le porte e i ponti offrono il destro ad una riflessione più generale sulle dinamiche sociali e culturali della città, ne diventano metafore, segni rivelatori della sua storia e della graduale, incessante crescita di complessità, fino all'apparente "disordine" del presente.

 

© Archivio Fotografico Toscano - Comune di Prato