home
aft Eventi e Attivitą

 

Locandina della mostra


Tra mestiere e diletto
La fotografia a Prato 1860-1954

A cura di Stefano Franceschini e Oriana Goti

Prato, Cassero Medievale, viale Piave
28 ottobre - 26 novembre 2007
Orario: 10-13 / 15-18 Chiuso il martedì

Inaugurazione: domenica 28 ottobre ore 18

Prendi visione dell'invito alla mostra .pdf - 231Kb

La mostra intende ricostruire le vicende che hanno riguardato la diffusione a Prato della fotografia dalle prime testimonianze rinvenute che datano agli anni sessanta dell’800 alla metà del 900 quando più forti si verificarono quei mutamenti che nel giro di pochi decenni avrebbero cambiato radicalmente la storia sociale, civile, culturale ed economica del paese, da agricolo a industriale.
A monte della mostra sta il progetto Iconografia Pratese alla cui realizzazione, sia del progetto prima che della mostra poi, ha collaborato con l’Archivio la Fondazione Cassa di Risparmio di Prato dando un solido sostegno finanziario. Il progetto Iconografia Pratese si propone di selezionare dalle raccolte di proprietà dell’Archivio Fotografico Toscano, o che sono comunque nella sua disponibilità di uso, un nucleo consistente di immagini riguardanti la città e il suo territorio, tra la fine dell’Ottocento e la seconda metà del Novecento. Oggi quelle immagini sono accessibili in rete e possono liberamente essere consultate. Si è inteso così rispondere ad un’esigenza sempre più avvertita dai cittadini e dagli studiosi che si rivolgono all’Archivio per conoscerne il patrimonio conservato, ma anche attivare una specifica azione di valorizzazione attraverso la sua messa in rete per la libera consultazione.
In prospettiva più ampia il progetto vuol essere l’occasione per riflettere sulla storia della città, recuperando la memoria di fatti, personaggi ed eventi per ricostruire il significato di un’identità sociale e culturale che si conferma pur nel cambiamento. Le immagini selezionate, collocabili in un arco di tempo compreso tra la fine dell’Ottocento e la seconda metà del Novecento, riguardano i più diversi argomenti: il territorio, gli avvenimenti, i personaggi, l’edilizia urbana, la guerra, il costume, il lavoro, le feste.
La mostra e il catalogo che l’accompagna con saggi introduttivi di Elena Lenzi e Sauro Lusini vogliono essere un primo esempio concreto di utilizzazione del patrimonio nell'ottica di promuoverne la conoscenza.

 

© Archivio Fotografico Toscano - Comune di Prato